Perchè è opportuno far parte di una associazione di donatori.
Il dono del sangue ha un obiettivo valore civico e morale, indipendentemente da ogni altra considerazione.
Riunendosi in associazione i donatori possono in misura assai maggiore incidere positivamente sulla società, in particolare nel settore della Sanità, attraverso un'azione di stimolo e di controllo per una puntuale attuazione della riforma sanitaria.
l'A.V.I.S.
L'Associazione Volontari Italiani Sangue (A.V.I.S.) ha in Italia il maggior numero di donatori, è l'unica ad avere diffusione su tutto il territorio nazionale, non ha fini di lucro, è apartitica, aconfessionale. e non ammette discriminazioni di alcun genere.
L'A.V.I.S. è strutturata in modo da adeguarsi al contesto sociale e civico: pertanto prevede organismi a livello comunale, provinciale, regionale e nazionale.
Il più importante momento decisionale è l'Assemblea annuale, nella quale vengono stabilite le linee dell'attività cui si deve attenere il Consiglio Direttivo di pertinenza, eletto democraticamente ogni 3 anni.
L'A.V.I.S. di Conversano, punta all'autosufficienza di sangue nel nostro territorio.
Affinchè ciò si realizzi, è necessario che in ogni famiglia nasca un donatore.

Home
La Storia
La Preghiera
Gelindo Conte
Le Statistiche
Il Decennale
Il Direttivo